Cookie preferences
SettingsI accept
  • Attrezzatura di qualità
  • Personale competente
  • Consegne in tutto il mondo
  • Dal 1977
4.8 Google Reviews

Filtri

Tipi


Vuoi ricevere informazioni su macchine simili?

Sii il primo a ricevere le nostre nuove macchine aggiuntive nella tua casella di posta con una o più delle seguenti caratteristiche.

Macchine usate per Carote

Hai attivato i filtri su:
1 - 21 Di 122
21 macchine per pagina.
1 - 21 Di 122
21 macchine per pagina.
  • Attrezzatura di qualità
  • Personale competente
  • Consegne in tutto il mondo
  • Dal 1977

Hai attrezzature che non usi più? 

Siamo alla costante ricerca di macchinari agricoli e orticoli in buone condizioni.

Informazioni sulle macchine usate per Carote

Nella coltivazione e lavorazione delle carote si fa grande uso di macchine. Il vantaggio della meccanizzazione è che coltivazione e lavorazione risultano efficienti e non eccessivamente pesanti. Di contro c'è l'elevato capitale da investire in macchinari. Di grande aiuto sono dunque le macchine usate che limitano sensibilmente il livello di spesa.

Nella coltivazione delle carote si distinguono due tecniche, ovvero la coltivazione a porche (distanza germoglio - germoglio 60-75 cm) e la coltivazione su letti più ampi (distanza germoglio - germoglio > 150 cm). La coltivazione a porche consente un più facile scarico dell'acqua e una più agevole estirpazione mediante estirpatrici a pinze.

Nella coltivazione delle carote si fa uso delle seguenti macchine.

Seminatrice di carote

Con l'aiuto di una seminatrice pneumatica, le carote possono essere piantate alla corretta distanza e profondità. È pero necessario che il disco seminatore della macchina sia adeguato alle dimensioni del seme di carota. I fori del disco, ad esempio, devono essere di 0,6 - 0,8 mm se il seme ha dimensioni di 1 - 2 mm. I dischi della seminatrice pneumatica possono essere sostituiti per seminare anche altri semi.

Estirpatrice a pinze per carote

Le estirpatrici a pinze vengono utilizzate per la raccolta delle carote. La macchina estrae le carote dalla foglia e ne taglia quindi la radice. In base al tipo di estirpatrice, le carote vengono caricate direttamente in cassette o su veicoli per il trasporto (con cassette).

Macchine per il lavaggio delle carote

Le carote vengono lavate in lavatrici a tamburo. Il movimento rotatorio dei tamburi facilita (mediante lo sfregamento con altre carote) la rimozione della sabbia. Altra opzione è la rotazione del tamburo della lavatrice in una vasca piena di acqua, per cui le carote vengono lavate in acqua o con acqua corrente.

Macchine per la selezione delle carote

Le carote vengono selezionate in base al loro spessore mediante una selezionatrice-calibratrice.  Grazie alle diverse aperture ha luogo una selezione in base al diametro.

Ma oltre che in base alle dimensioni, le carote devono essere selezionate anche per qualità. La selezione per qualità può essere effettuata a mano mediante rilevazione. Ma a tal scopo sono disponibili anche selezionatrici ottiche che riconoscono la qualità mediante telecamere e specifici software.

In caso di domande sui macchinari usati per carote elencati di seguito, non esiti a contattarci.